Cuscini per cervicale anche di giorno: la tipologia dei modelli da viaggio

Ergonomici, da viaggio, in materiali naturali o sintetici. Ma quanti cuscini per cervicale propone il mercato del benessere? Decisamente molti e sempre di più ne proporrà, anche in considerazione del numero crescente di persone che ne ha bisogno perché soffre di cervicalgìa. Cominciamo ad addentrarci in questo mercato di nicchia, che offre un ventaglio assortito di prodotti di qualità, griffati e non. Uno dei migliori cuscini per cervicale è quello in lattice, un materiale sintetico che insieme al memory foam è il numero uno nella produzione di questo tipo di guanciale ortopedico. Alcuni cuscini sono fatti anche di viscoelastica, che altro non è che la schiuma di lattice, che ha il pregio di essere un prodotto indeformabile, elastico che accoglie la nuca, il collo e le spalle in un abbraccio termico avvolgente. Chi usa questo tipo di cuscino garantisce un… Leggi Tutto

Cosa c’è da sapere per l’acquisto di una cuffia

Cosa ci guida nell’acquisto di una cuffia? L’estetica o la funzionalità? Meglio tutte e due, no? Allora vediamo di fare un po’ di chiarezza per capire quali caratteristiche deve avere una buona cuffia e guidare all’acquisto anche i profani che di specifiche tecniche sono a digiuno. Cosa vuole sapere un potenziale acquirente di cuffie? Intanto vorrebbe vedere quanti e quali tipi esistono sul mercato per poi decidere quale scegliere. Un desiderio più che legittimo. Le cuffie in commercio sono classificate in classi e categorie diverse, che aiutano a scremare la selezione e a facilitare nell’individuazione della cuffia più giusta. Due delle macro-categorie in cui si suddividono le cuffie in circolazione sono quelle ad archetto e le cuffie ‘in ear’. A loro volta le cuffie ad archetto possono essere sovraurali e circumaurali. Capito? Certo che no! Ecco, allora, qualche dritta… Leggi Tutto