Perché hai bisogno di usare i WiFi Reifiers

I ripetitori wifi wireless sono dispositivi che vengono utilizzati per estendere il segnale da un computer portatile, PC, tablet o smart phone su un altro dispositivo di trasmissione, di solito un altro PC in rete o un adattatore wireless. Funzionano creando un loop in cui il primo dispositivo è collegato direttamente al secondo, raddoppiando così il segnale che verrebbe trasmesso. Lo scopo principale di questi dispositivi è quello di consentire l’accesso a Internet senza la necessità di costose connessioni wireless. È tuttavia importante notare che la maggior parte dei ripetitori wifi richiedono un cavo ethernet per funzionare correttamente. Questo perché funzionano più come una caratteristica di sicurezza che altro e hanno bisogno di questa connessione per poter funzionare correttamente.

Molte persone spesso ci si chiede perché si possa avere la necessità di ripetitori wifi; dopo tutto, se il segnale è abbastanza forte, allora da solo un estensore di portata wifi di solito farà altrettanto bene come una connessione con un router cablato. La risposta a questo è abbastanza semplice, la maggior parte dei dispositivi wireless al giorno d’oggi sono progettati in modo da rilevare automaticamente la larghezza di banda disponibile su una nuova rete e assegnarla alla migliore connessione wireless possibile. Ciò significa che l’assegnazione della larghezza di banda a una nuova rete quando ci si collega per la prima volta può richiedere fino a dieci minuti, a seconda delle dimensioni della nuova rete. Questo significa che se si vuole essere online il più rapidamente possibile, vale la pena investire in un estensore di portata wifi di buona qualità, che a sua volta vi permetterà di connettersi molto più velocemente e con maggiore capacità.

Ci sono due tipi principali di ripetitori wifi disponibili per l’acquisto, i booster statici e i booster dinamici. Un booster statico mette semplicemente un segnale più forte nell’aria. Come forse saprai i booster statici a volte vengono forniti con il loro software che permette loro di regolare automaticamente la loro forza. I booster dinamici funzionano in modo molto diverso, ricevono la loro energia da un dispositivo separato come una batteria o un pannello solare e funzionano selezionando i canali più forti disponibili per una data connessione. Anche se entrambi questi tipi di ripetitori wifi fanno lo stesso lavoro, la loro efficacia varia a seconda del tipo di segnale che stai cercando di ricevere e anche a seconda della qualità della tua connessione.

Maggiori informazioni sull’argomento le puoi trovare cliccando qui.